Curiosità

Perché il rubinetto perde?

rubinetto che perde

Perché un rubinetto perde e come fare per sostituirlo? Di solito i rubinetti che perdono hanno subito un danno alla guarnizione di chiusura, quindi non c’è più il collegamento perfetto tra la manopola e la cannula.

Questo può essere determinato da vari fattori, non da ultimo la sporcizia che si annida nell’acqua. In alcuni luoghi dove l’acqua è dura, quindi piena di calcare e di altri minerali, è davvero difficile che il rubinetto non si intasi di residui.

Questo può portare ad un’occlusione sempre più importante delle tubature, fin quando l’interno del rubinetto non è tutto danneggiato e quindi non riesce più a chiudersi bene. Anche la presenza di filtri per depurare l’acqua può causare, a lungo andare, una perdita. Essi, infatti, premono sulla bocchetta d’uscita dell’acqua e fanno sempre rimanere qualche goccia residua che poi cola.

Molte persone credono che per riparare un rubinetto basti stringere con una stretta mortale le guarnizioni, magari con l’aiuto di un pappagallo o di una chiave inglese. Questo non è assolutamente vero, perché il guasto interno resta e serve un professionista per ripararlo.

Sostituire un rubinetto che perde, dunque, è un’operazione che può fare solo chi è davvero competente in materia, perché si rischia di danneggiare definitivamente le tubature o lo stesso rubinetto, quindi meglio affidarsi a chi ne sa.

Il bagno è la zona della casa dove si passa il tempo libero, ci si rilassa e ci si riprende dallo stress della vita quotidiana. Una bella doccia o un bagno in relax sono quello che serve a fine giornata o nei week end, per ricaricare le pile in vista di una nuova settimana di lavoro.

Quando si è in bagno si vuole il silenzio assoluto, nessun rumore deve turbare la tranquillità: quanto fastidio può dare, dunque, una goccia che scende perennemente da un rubinetto che ha una perdita?

Si sa quanto questo rumore sia insopportabile, ed è fondamentale utilizzare servizi di riparazione edilizia e idraulica che comprende la riparazione dei rubinetti che perdono o che hanno qualche altro tipo di problema.

Il problema, ovviamente, non si limita di certo al bagno. Anche in cucina un rubinetto che perde dà molto fastidio e può causare numerosi problemi, senza contare i litri d’acqua che alla lunga si sprecano se si lascia il rubinetto perdere senza intervenire. Un rubinetto che perde è fastidioso per chi ci vive ed è dannoso per l’ambiente: insomma, non ha motivo di esistere.

Questa operazione può essere effettuata dalla piattaforma online di Yougenio che mette a disposizione i suoi idraulici qualificati per risolvere il tuo problema. È necessario effettuare preventivamente la prenotazione dietro la compilazione di un form.

Sia che si scelga la modalità dell’intervento singolo sia che ci si abboni al servizio per avere sotto controllo tutte le possibilità, al cliente viene chiesto di inserire il proprio indirizzo e di indicare quali interventi voglia dare. Questo genera un preventivo che viene pagato immediatamente sul sito, in modo da non avere brutte sorprese quando gli operai si presentano a casa.

Nel servizio di sostituzione del rubinetto sono compresi alcuni servizi che servono per effettuare un’operazione a tutto tondo.
Gli idraulici chiamati sul luogo effettuano un sopralluogo smontando il rubinetto (quando è necessario anche il lavandino) e capendo quale problema affligge quel sistema di scarico.

Una volta individuato il problema si procede con la manutenzione, che può essere una pulizia o una manutenzione ma anche una vera e propria sostituzione di sana pianta, se magari il rubinetto è troppo vecchio e non si trovano pezzi di ricambio o non vale la pena installarli. Il nuovo rubinetto viene installato e collaudato per testarne il funzionamento con varie pressioni dell’acqua. Alla fine dell’intervento si procede con un test di verifica e con la pulizia dell’ambiente in cui si è intervenuto.

Nell’intervento sono compresi i materiali di consumo, che il cliente ha già pagato al momento del preventivo: se dovessero essere necessari altri materiali in corso d’opera si possono sempre aggiungere alla spesa in modo trasparente e semplice.