Hai spesso il nervo sciatico infiammato? Scopri in questo articolo le principali cause della sua infiammazione.

Il nervo sciatico è un importante nervo presente nel nostro corpo. Si forma a partire dal basso schiena ed arriva fino al piede. È sicuramente il nervo più lungo e voluminoso presente all’interno del nostro corpo. Il nervo sciatico ha una doppia funzionalità, la sua funzione motoria controllando i muscoli a partire dalla coscia, è perciò importante per la nostra corretta mobilità. Ha poi una funzione sensitiva e cioè rientra nei nervi che hanno il compito di inviare messaggi al midollo spinale. È perciò, come possiamo vedere, un importante nervo per il nostro organismo. A volte però può capitare che si infiammi e quindi possiamo avvertire non solo dolore ma anche difficoltà di movimento. In questo articolo andremo a scoprire quali sono le cause principale della sua infiammazione.

Cause che portano all’infiammazione del nervo sciatico

Quando il nervo sciatico si infiamma si sviluppa una patologia chiamata sciatalgia o sciatica. È generalmente diffusa tra gli uomini e nella fascia di età compresa tra i 40 e i 50 anni, nonostante questo è un’infiammazione molto popolare. Ne riscontriamo la presenza quando avvertiamo dolore nel basso schiena o nella gamba, a volte anche alla pianta del piede. Molto spesso il dolore è molto forte, tanto da compromettere la mobilità dell’individuo. L’infiammazione del nervo sciatico generalmente si verifica a causa di uno schiacciamento del nervo stesso o di uno dei nervi da cui si genera. Questo schiacciamento porta il nervo ad irritarsi e da li partono poi le sensazioni di fastidio o di dolore. Questo schiacciamento può essere dipeso:
– La principale causa è l’ernia del disco nel tratto lombo-sacrale.
– Malattie al disco lombo-sacrale conosciute con il nome di discopatia degenerativa.
– Stenosi spinale ossia il restringimento del canale vertebrale che contiene il midollo osseo. Possiamo sentir nominare questa patologia anche con i termini stenosi vertebrale lombo-sacrale.
– Stenosi foraminale lombo-sacrale che rappresenta il restringimento dei piccoli canali dove passano i nervi in uscita dal midollo.
– Spondilolistesi lombo-sacrale è invece una malattia della colonna vertebrale che vede uno scivolamento di una vertebra sull’altra.
– Sindrome del piriforme il muscolo piriforme dopo aver subito un trauma o una contrattura va a comprimere il nervo sciatico causandone l’irritazione.
– Tumore spinale lombo-sacrale.
– Stato di gravidanza quando l’utero è voluminoso e preme perciò anche sul nervo.
– Errata postura mantenuta per un lungo periodo di tempo, tende ad irritare il nervo e a causare la patologia.

Cosa fare quando i sintomi si manifestano?

Quando avverti dolore il primo passo da compiere è quello di provvedere al riposo e contattare il tuo medico curante, che potrà consigliarti il percorso giusto da seguire per il tuo caso specifico.