Sempre più spesso vediamo pubblicizzati nelle erboristerie e sentiamo parlare in televisione dei rimedi naturali. Tra le cure più salutari e quelle che hanno mostrato maggiori capacità di successo troviamo i fiori di bach. Sappiamo bene dove si possono comprare, visto che anche molti centri benessere li vendono online, abbiamo opinioni abbastanza uniformi sulla loro efficacia, è arrivato quindi il momento di spiegare a che cosa servono i fiori di bach.

Non è giusto fare tutto un…fiore

Accade spesso che l’informazione via web, per ovvie ragioni di sintesi, tenda a generalizzare e far passare il messaggio che i trattamenti floroterapici siano tutti uguali, ma non è affatto così.

Va precisato come sia proprio l’ignoranza del pubblico, che si ostina a sperimentare questi rimedi naturali contro lo stress, senza interfacciarsi con alcun professionista del settore, a dar seguito all’idea che questi fiori magici non funzionino e che i minimi risultati raggiunti, siano solo frutto dell’effetto placebo.

Come sempre accade quando si parla di cure bionaturali, bisognerà fare le dovute distinzioni. Precisiamo da subito come non tutti i fiori di bach abbiano la stessa medesima funzione, ma la divisione in vari tipi è giustificata dal fatto che ciascuno svolga un compito ben preciso.

Seguendo questa logica è facile immaginare come non si può dire che tali fiori rappresentano l’ennesima bufala che viaggia per il web, se non si è svolta l’opportuna analisi, prima di capire di quale fiore specifico si avesse davvero bisogno. Bisognerà convincersi che l’utilizzo dei fiori di bach e la selezione della giusta essenza vada fatta in funzione degli obiettivi che si intende raggiungere.

Così come esistono dei fiori rilassanti, per scaricare le tensioni nervose accumulate sul luogo di lavoro, così si potrebbero assumere dei rimedi floreali in grado di migliorare il disagio che si prova in pubblico.

Tanti petali dello stesso fiore

Il campo d’azione della floroterapia è molto ampio, basti considerare che solo i fiori di bach si racchiudono in un elenco di 38 varietà. Se si considera poi che un’erborista mediamente preparata o una brava operatrice di un centro d’idrocolonterapia saprà combinare questi fiori tra loro, dando origine a medicine naturali ancora più performanti, si può immaginare che le miscele finali possano diventare ancora più numerose. Impariamo quindi a distinguere i diversi impieghi dei fiori di Bach, onde poter avere le idee ben chiare prima di iniziare la loro assunzione.

Possiamo dividere i fiori in macro famiglie, in modo tale da aiutare i lettori alla scelta, prima di una visita specialistica con un iridologo o naturopata.

Massimo relax. Si tratta di fiori dalle capacità rilassanti, ideali per chi vuole superare stati di agitazione manifestatisi per varie ragioni (lavoro, amore, famiglia..ecc.). Questo stato d’animo si associa solitamente ad una difficoltà nel dormire la notte e sentirsi riposati la mattina, quando ci si relaziona con altri gruppi.

Autostima. La paura di sbagliare è uno dei sentimenti più diffusi tra la popolazione in Italia. Anche se ci vergogniamo di ammetterlo a noi stessi. Esistono varie categorie di fiori di bach usati a questo scopo. Non può esistere migliore fan nel Mondo di noi stessi. L’assunzione di poche gocce di essenza floreale, sapientemente indicata dalla dottoressa a cui vi rivolgerete per superare quei drammi interiori che come un macigno sul cuore, vi impediscono di sbocciare, vi sosterranno adeguatamente in un percorso di recupero completo, per nulla invasivo.

Depressione. Esistono tante circostanze che possono farci sprofondare in un abisso da cui è difficile risollevarsi se non troviamo le forze adeguate. Pensiamo allo stess da lutto e a quanto la perdita di un famigliare o di un amico caro potrebbe indebolire il nostro stato d’animo, se siamo già delle persone fragili sul piano psicologico. Ad ogni modo, combattere rapidamente questi crolli emotivi con dei fiori ad hoc e scongiurare il più possibile il ricorso a pesanti farmaci anti depressivi, quando ormai la situazione sembra irrisolvibile, è essenziale per il benessere della nostra mente e quindi del nostro corpo.