Avete mai pensato a come le strategie di vendita usate dai migliori commerciali possono essere uno spunto davvero utile anche per la vostra attività per aumentare le vendite? Si tratta di un modo per poter vendere di più e meglio, e di conseguenza non bisogna ignorare che conoscere alcune strategie di vendita può portare effetti positivi sia sui clienti che sulle vendite stesse.

Quando si tratta di implementare delle strategie di vendita, è bene cercare di evitare alcuni errori davvero banali ma che possono costare cari.

Ad esempio fra gli errori più comuni nella definizione delle strategie di vendita possiamo trovare quello di non impostare degli obbiettivi che siano chiari e raggiungibili, dimenticarsi di ascoltare i bisogni dei potenziali clienti, non guardare mai alla concorrenza ed al modo in cui imposta le strategie di vendita.

Alcuni dei migliori team commerciali sanno bene l’importanza di impostare strategie per vendere che siano davvero adeguate al loro business e possono diventare delle fonti d’ispirazione per tutti.

Ma quali sono le strategie di vendita che i migliori commerciali usano per poter vendere di più? Andiamo alla loro scoperta e scopriamo come è possibile prendere spunto da queste tecniche per vendere di più e meglio, e per conquistare una fetta sempre più grande di nuovi clienti. In questo modo sarà più semplice catalizzare le esigenze dei clienti, promuoversi meglio, e infine anche vendere di più.

Le strategie di vendita da imitare: quali sono le migliori

  1. Impara a vendere i vantaggi. Una delle tecniche migliori per vendere e per conquistare i clienti consiste nel vendere loro dei veri e propri vantaggi. Pensate che 7 persone su 10 acquistano per avere una soluzione ad un problema: 3 su 10 acquista per guadagnare qualcosa. Cerca di convincere i tuoi clienti che i prodotti o servizi che vendi sono modulati per avere un concreto vantaggio che risolve in modo concreto un problema che si trovano ad affrontare. Vendete dei vantaggi e sicuramente potete impostare un miglioramento delle vendite.
  2. Raccogli KPI. Rendi i tuoi processi sempre misurabili in ottica di maggiore efficienza. Dovrai quindi cercare di raccogliere delle informazioni, sia qualitative che quantitative, connesse alla vendita. Cerca di avere follow-up della qualità della vendita anche dai clienti, per capire dove puoi migliorare.
  3. Colpisci al cuore, usa un linguaggio di promozione, vendita, pubblicità che parli direttamente al cuore dei tuoi clienti. Ricorda che non si compra con la logica, si compra con il cuore: ecco perché puntare al cuore del cliente è davvero di fondamentale importanza e bisogna quindi impostare così le strategie di vendita.
  4. Crea una connessione con la clientela. Quanto è importante cercare di fidelizzare i propri clienti? Davvero moltissimo e del resto mantenere i clienti è meno difficile e costoso che conquistarne di nuovi. Ecco perché è importante tenere cura della relazione con ogni cliente, anche al di là della mera vendita. Il servizio post vendita, l’assistenza, i consigli gratis e disinteressati, la connessione personale, promozioni ad hoc e personalizzazione del servizio di vendita per ogni cliente sono dei plus fondamentali, la spina dorsale delle strategie di vendita di successo che consentono di tenersi belli stretti i clienti anche nei momenti di difficoltà.
  5. Attenzione alla concorrenza. Non bisogna mai smettere di ispirarsi alla concorrenza per tenere sotto controllo sia gli errori che i punti di forza che i competitors dimostrano. Troppo spesso si dimentica di guardare alle strategie di vendita e di costumer retention che la concorrenza adotta, e si tratta di un errore da principiante che bisognerebbe cercare di evitare al massimo.