Lungo gli 1800 chilometri di costa della Sardegna si trovano spiagge talmente diverse tra loro tanto da essere considerate tra le più belle in assoluto. Da lunghe distese di sabbia bianca si passa infatti ad impervie calette, fantastiche dune di sabbia o distese di sassi scintillanti, insomma ci sono talmente tante varietà di spiaggia da non far rimanere deluso nessuno.

Il limpido mare che lambisce le bellissime spiagge dell’isola è un ulteriore invito ad immergersi in questo spettacolo che la natura regala alla Sardegna con tanta generosità.

La natura incontaminata e il fascino di queste spiagge rendono la Sardegna una delle località più belle del Mondo. La sua fama è dovuta innanzitutto alla bellezza della sua costa e dal mare che sfuma dall’azzurro allo smeraldo ed al turchese.

Se hai pensato di andare in vacanza in Sardegna ti sari sicuramente chiesto “quali sono le spiagge più belle della Sardegna?” In questa guida troverete la classifica di quelle che, secondo il nostro modesto parere, sono le 10 spiagge più belle della Sardegna, dalla costa nordest a quella ad ovest dell’isola.

Le spiagge più belle della Sardegna nord e nord-est

Le innumerevoli calette, le insenature e le baie mozzafiato che caratterizzano la costa nord est della Sardegna rendono questo tratto di costa quello con le spiagge più belle dell’isola. Lo confermano infatti le migliaia di turisti che ogni anno scelgono queste località come meta per le loro vacanze estive.

La parte di costa più ricca di insenature e spiagge è sicuramente quella nord orientale, ovvero quella che da Santa Teresa si Gallura si estende fino a Budoni, passando per Olbia.

Scopriamo quindi quali sono le spiagge del nord-est della Sardegna più belle in assoluto partendo dalla spiaggia della Marmorata nel comune di Santa Teresa di Gallura. Questa spiaggia è posta in una piccola insenatura totalmente circondata dalla macchia mediterranea.

Nel territorio di Palu troviamo la spiaggia di Porto Pallo, un vero paradiso per gli amanti del surf considerato il mare aperto che lambisce questo tratto di spiaggia.

Il comune di Arzachena ospita il rinomato consorzio della Costa Smeralda, senza dubbio la spiaggia più famosa e tra le più belle della Sardegna per la sabbia bianca che caratterizza questo tratto di costa, le calette nascoste, gli hotel di lusso ed i locali alla moda che animano la notte.

Le spiagge più belle della Sardegna est

Le spiagge dell’est  della Sardegna, da San Teodoro a Villasimius nascoste da macchie di verde intenso sono ripide e dirupate, ma certamente non meno belle ed affascinanti di quelle a nord del’isola. Ideali da raggiungere a bordo di gommoni e barchette anziché di yacht.

Cala Luna: considerata da molti la baia più bella del Mediterraneo, Stretta tra montagne coperte di verde questa spiaggia è raggiungibile in barca da Cala Gonone o a piedi da Cala Fuili con più di due ore di cammino.

Torre di Bari: attrezzata ma, non troppo e relativamente poco affollata. Questa spiaggia della Sardegna è caratterizzata da una torre che la divide in due rendendola particolarmente bella e suggestiva. Raggiungibile facilmente dalla strada che percorre la costa.

Cala Murtas: Una delle poche spiagge sarde poco affollata, anche in piena stagione. Circondata da territorio militare. Servizi assenti e fondale marino blu.

Berchida: Spiaggia magnifica caratterizzata da un lungo litorale di sabbia chiara, l’ideale per chi adora fare le passeggiate.

Le spiagge più belle della Sardegna sud

Le spiagge a sud della Sardegna sono da sempre state considerate belle ma, di livello inferiore rispetto a tutte le altre fino a quando la rivista Lonely Planet ha inserito nella classifica della 10  spiaggie più belle del mondo Villasimius, proprio a Sud della Sardegna.

Capo Boi: Per raggiungere questa spiaggia è necessario percorrere la strada per Cagliari, Capo Boi si trova vicino Villasimius, facilmente individuabile anche sulla cartina. Spiaggia caratterizzata da cale sabbiose, mare pulito e molti servizi, rendendola l’ideale anche per i bambini e famiglie in generale.

Cala Turno: l’ideale per chi vuole visitare una delle spiagge migliori della Sardegna non rinunciando alla tranquillità ed al relax.

Is Molentis: Senza dubbio la più bella spiaggia della Sardegna tanto da essere prescelta per diversi set pubblicitari. Caratterizzata da finissima sabbia bianca ed uno scenario spettacolare.

 Le spiagge più belle della Sardegna ovest

Non ci saranno le trasparenze di Alghero ma, se cercate spiagge belle e poco affollate anche a Ferragosto quelle ad Ovest della Sardegna sono ciò che fa per voi!

Cala Domestica: Spiaggia isolata circondata da montagne e rocce. Vanta senza dubbio il primato di spiaggia più solitaria della Sardegna.

Mal di Ventre: Isola di proprietà privata accessibile solo con tour guidati. Come per quasi tutta la costa Sarda è garantito trovare un mare perfetto,  spiaggia bella e scenario incontaminato.

Sa Mesa Longa: Una delle spiagge più belle e frequentate della costa ovest della Sardegna. Caratterizzata da un bancone roccioso che protegge la spiaggia dalle onde.