Quando si sente parlare di “server dedicato”, a che cosa ci si riferisce di preciso?
Un server dedicato consiste nella possibilità di gestire più siti web in modo sicuro e semplice. In sostanza avere un server dedicato è una delle soluzioni possibili se si debbono gestire diversi siti, e permette di sposare appieno le proprie esigenze e necessità professionali.

Un server dedicato è un server, una macchina, che viene dedicata ad un singolo utente e che viene gestita da un team di providers che si occupano di eventuale assistenza laddove necessaria, come ad esempio l’offerta sui server dedicati di ntlab.
Da che cosa è composto questo server? Innanzitutto da una CPU, l’unità centrale, poi dalla Ram, e dello spazio sul disco.

Inoltre ci sono serie di dettagli e servizi ulteriori i quali però dipendono concretamente dal piano scelto. Il disco ha uno spazio che viene gestito e modulato anche secondo il consumo di dati che il proprio sito comporta. La quantità di dati che si possono inviare in un certo lasso di tempo invece viene chiamata “banda”.

I vantaggi di un server dedicato

Il server dedicato quindi, evidentemente, riserva una serie di vantaggi.
In primo luogo, il cliente potrà avere un suo hardware completamente dedicato alle proprie esigenze, sul quale poter operare ma da remoto. Infatti il vantaggio ulteriore è quello di non doverne installare uno presso la propria sede risparmiando così in termini di spazio e di alimentazione del server medesimo.
Un grande vantaggio è anche la flessibilità che permette di installare sul server tutti i software ed i servizi dei quali ha bisogno il sito.

La protezione dei dati e la sicurezza è un altro punto fondamentale che spinge sempre più persone a rivolgersi ad un’offerta di questo tipo, in quanto i dati non potranno essere accessibili ad altri utenti.
L’affidabilità del servizio quindi fa sì che sempre più professionisti optino per un server dedicato.

Il fatto di avere un servizio di assistenza è davvero importante e non solo, permette anche di risparmiare dal punto di vista economico rispetto all’opzione di dover chiamare un tecnico informatico per ogni singola problematica che possa occorrere. Prima dell’acquisto del server dedicato è quindi bene infamarsi con completezza sulle modalità di funzionamento del servizio e dell’assistenza, specie se non si ha alcuna competenza in materia.

Ma chi ha bisogno di un server dedicato?

Si tratta di una soluzione eccellente soprattutto per professionisti, ma anche per le aziende (specialmente quelle medio-grandi) e per i privati. In sostanza è una soluzione che si sposa alla perfezione con le esigenze di chi voglia la sicurezza più totale, l’affabilità, prestazioni eccellenti ed anche un servizio di assistenza al quale fare ricorso nel caso in cui si verifichi qualche problema.
Può essere quindi una buona soluzione, ad esempio, per chi gestisce diversi siti web, o per chi gestisce un sito web che ha più di 10mila visite al mese e che quindi rischia i crash ed i malfunzionamenti del sito medesimo.